New York Areas

Click on images to enlarge

Central Park


Scenario di grandi film e serie televisive, questo parco è popolare non solo come “i polmoni di New York”, ma anche per passeggiare, fare jogging, pattinare, andare in bicicletta, noleggiare una barca o fare foto spettacolari. È stato progettato da Frederick Calvert Vaux e Olmsted nel 1857 e ci sono voluti 16 anni per costruirlo. Il parco è enorme, ha un totale di 843 acri (341 ettari) e ha una circonferenza di 6 miglia (9,65 km). Nasce nella 59 strada e termina alla 110 tra la Fifth Avenue e Central Park West Avenue.

I punti forti sono lo Zoo di New York, a sud-est del parco, dove sia i bambini e gli anziani si godono la natura senza dover lasciare la città. Il "Wollman Rink" nel sud, è un altro dei grandi luoghi che offre Central Park. E 'un ottimo punto per la fotografia durante tutto l'anno e nei mesi invernali diventa una grande pista di ghiaccio. Se si cammina a nord si trova il Boathouse (darsena) e Bethesda Fountain, dove oltre ad affittare una piccola barca sarà in uno dei luoghi più suggestivi del parco. Ad ovest vi sono i "Strawberry Fields", al culmine della 72 strada e Central Park West Avenue, famoso mosaico che onora la canzone mitica di Jonh Lennon: Imagine. Non è strano trovare fan nostalgici qui.

Central Park ospita anche il grande successo di “Shakespeare in the Park ", teatro all'aperto dove si possono vedere spettacoli di tutti i tipi durante tutta la stagione estiva: da due a quattro spettacoli al giorno. La programmazione cambia ogni anno, ma comprende sempre almeno un dramma di Shakespeare.

Click on images to enlarge

Chelsea/ Flatiron District


Chelsea è uno dei quartieri con piú personalità della città. Tutti gli appassionati di arte contemporanea si danno appuntamento in questo quartiere particolare. Li troverete a nord del Meat Packing District fino alla 34ª strada. Chelsea è diventato il centro mondiale dell'arte contemporanea. Tra la strada 19ª e 29ª, tra viali 10 e 11 ci sono più di trecento gallerie in costante fermento, sempre esponendo nuove idee e nuove proposte. Se ti piace l'arte contemporanea, non c'è nessun altro posto al mondo come Chelsea. E 'importante notare che le gallerie sono aperte al pubblico e sono gratuite.

Più di recente, Chelsea è anche diventato un’ importante meta di shopping per essere stato scelto da alcune delle più importanti e originali marche del momento per dar sede a nuovi negozi. Tra le altre marche, si trovano: Alexander McQueen, Stella McCartney, Balenciaga, Barneys Coop, Christian Loboutin e Comme des Garcons.

Non si può perdere il Flatiron Building, all'incrocio tra Broadway e la Fifth Avenue, che divenne famoso per la sua architettura originale in forma di ferro da stiro e per essere stato il primo grattacielo di New York.

Click on images to enlarge

Chinatown


Situato nella parte meridionale di Manhattan, la Chinatown di New York è la Chinatown più grande degli Stati Uniti. Marciapiedi stretti, ricca di negozi e ristoranti, mercati ittici, bancarelle di frutta e soprattutto gente da tutto il mondo.Il Chinatown più popolare si trova tra le strade Canal e Streets Mott. Canal Street è famosa per le sue imitazioni, sul marciapiede nord si trovano negozi di gioielli, mentre sull’altro integratori, accessori e orologi. La maggior parte dei negozi in Mott Street e dintorni stanno ottenendo buoni affari. La più autentica Chinatown si trova su East Street Broadway, dove il cinese è la lingua ufficiale. E’ importante notare che i prezzi in Chinatown sono negoziabili.

Click on images to enlarge

East Village


L'East Village offre l’atmosfera di un quartiere bohemien. Tecnicamente l'East Village è considerato parte del Lower East Side, ma dagli anni '70 ha iniziato a sviluppare la propria identità. Ciò che una volta era un quartiere in gran parte di immigrati, a poco a poco si trasformò in una zona piena di musicisti, artisti, studenti e scrittori. Ciò ha consentito di circondare il quartiere di un certo misticismo culturale che ancora rimane.

Probabilmente St. Marks Place (8th Street), con i suoi numerosi negozi, bar e ristoranti, è una delle strade più rappresentative dell’East Village. In questa zona si trova la famosa chiesa di St-Mark's-in-the-Bowery "che risale al 1799 e costruita da l'ultimo Duca di New York, Peter Stuyvesant.

Se sei un fan di arte alternativa, il Cafe Nuyorican (fusione tra New York e Puerto Rico), è diventato un forum per gli artisti non tradizionali. Arte che spazia dalla poesia alla musica, dalle arti visive alla commedia o teatro. Nell'East Village vi è anche uno dei più importanti teatri pubblici della città, il teatro, "Joseph Papp.

Click on images to enlarge

Financial District


Il Financial District (distretto finanziario), è senza dubbio uno dei luoghi più visitati e caratteristici della città di New York. Luoghi importanti come la borsa o la Statua della Libertà si trovano in questo quartiere. Il distretto finanziario si trova nel cono sud dell'isola, nella zona nota come Downtown. Questa zona riceve tra i suoi grattacieli le sedi delle più prestigiose aziende commerciali, pertanto durante il giorno è brulicante di gente, mentre di notte non é cosí affollato..

Se volete visitare la Statua della Libertà e l'interessante Museo degli immigrati dovete prendere il traghetto che parte da Battery Park. È inoltre possibile passeggiare per Wall Street dove si trova il noto edificio NYSE (New York Stock Exchange), o meglio conosciuto come la Brosa di New York. Vicino a Wall Street, verso ovest, vi è Ground Zero, conosciuto come il luogo in cui si sono verificati i fadtidici eventi dell'11 settembre 2001, che hanno segnato un prima e un dopo nella città. Ancora oggi, si continua a lavorare sulla sua ricostruzione.

Il Financial District è anche una zona di shopping molto interesante, in quanto i prezzi sono spesso più economici. Tra i negozi conosciuti si trova il famosissimo Century 21, che offre grandi sconti su marche di qualità durante tutto l’anno.

Click on images to enlarge

Harlem


Harlem è un quartiere con più carattere e piú conosciuti di New York. Si trova a nord della 96ª Strada, tra il fiume Hudson e dell'East River.

In questa zona vive la più grande comunità africana americana della città ed è senza dubbio uno delle più autentiche. E´ un quartiere che ha subito un rinnovamento importante, guadagnando molto in sicurezza, e dove ora vivono un gran numero di studenti e giovani famiglie.

Per gli amanti della musica nera quella ad Harlem é una tappa obbligata. Ci sono molti posti, ma forse il più famoso è il Teatro Apollo. Da questa sala sono passati gli artista piú importanti come Aretha Franklin, Bessie Smith, New Edition e The Fugees e altri.

Senza dubbio una delle più grandi attrazioni offerte da questo zona sono le messe con i cori gospel, che sono di solito la Domenica mattina. Alcuni dei più popolari sono“The Abyssinian Batist Church” e “Mother Africa Methodist Episcopal Zion Church”. Per coloro che desiderano saperne di più sulla cultura afroamericana la libreria "Liberazione" è un buon punto di partenza.

All’interno di Harlem è l’Harlem spagnolo, noto anche come El Barrio, che ospita la grande maggioranza della comunità ispanica a New York con oltre 120.000 latini. Si trova tra 96ª strada e la 125ª sul lato est della città. Per saperne di più sui costumi e la storia di questa colonia è possibile visitare il Museo del Barrio. In questo quartiere troverete anche assaporare i sapori della cucina caraibica, in particolare la portoricana, in ristornanti noti come La Fonda Boricua.

Click on images to enlarge

Lower East Side


Si tratta di uno dei quartieri più antichi della città. Il Lower East Side, nelle sue origini, ospitava la classe dei lavoratori poveri ed etnicamente diversi. In passato ha visto arrivare un gran numero di tedeschi e il quartiere è diventato noto come Little Germany. Nel corso del tempo, il Lower East Side divenne un importante centro di cultura ebraica. Oggi rimangono alcune sinagoghe e negozi di stile kosher tipicamente ebraico. La comunità dominante è ora la portoricana e dominicana.

Negli ultimi anni il Lower East Side ha dato una svolta importante, diventando uno dei quartieri più accaniti e alternativi di New York City. Pieno di giovani, bar e ristoranti di design, buona atmosfera, negozi chic ... un quartiere in crescita, senza dubbio.

Nel Lower East Side vi è anche uno dei musei più interessanti della città, il Tenement Museum. L'esempio più chiaro del tipo di vita che degli immigrati al loro arrivo a New York tra la fine del XIX secolo e all'inizio del XX secolo.

Click on images to enlarge

Midtown East


Se cercate i grattacieli e le viste più spettacolari della città, Midtown East è la vostra meta. In questa zona si trova il famoso Empire State Building (il grattacielo più alto della città), l’edificio Rockfeller, Chrysler e altri. Midtown East occupa la zona centrale di Manhattan dalla 30ª strada alla 59ª, sul lato est dell'isola.

Tra le sue numerose attrazioni si includono il Museum of Modern Art (MOMA), dove si possono trovare opere di pittori famosi come Pablo Picasso, Mirò, Kandinsky, Salvador Dali, Andy Warhol, Pollock, Matisse e Mondrian, tra gli altri. La Radio City Music Hall è luogo di grandi concerti e spettacoli durante tutto l'anno, oltre ad ospitare gli MTV Music Awards. Un'altra meraviglia è la Public Library sulla 42ª Strada, dove la sua sala di lettura impressionante lascia a bocca aperta. Camminare sulla 5ª Strada verso nord vi è l'imponente Cattedrale di St. Patrick, dove se si desidera, si puó ascoltare la messa in spagnolo il sabato alle quattro del pomeriggio.

Se siete alla ricerca di shopping, la Fifth Avenue é la strada dello shopping di lusso per eccellenza. Troverete marche e negozi come Tiffany & Co (Colazione da Tiffany), Henri Bendel, Berdgorf Goodman, il famoso negozio di giocattoli Fao Swartz, Apple Store, Bulgari, Louis Vuitton, Prada, Bottega Veneta, Chanel, Abercrombie & Fitch, Versace, Jimmy Choo , J. Crew ...

Un'altra risorsa importante è la Stazione Centrale di Manhattan, che oltre ad essere un pezzo di eccezionale bellezza di architettura, al suo interno ospita un certo numero di ristoranti, bar e negozi. Qui è dove stato girato il film di Eliot Ness “Gli Intoccabili”, con Sean Connery, Robert De Niro e Kevin Costner.

Per godere la vista migliore di New York hanno bisogna salire i grattacieli più alti: L’Empire State Building e il Rockefeller. Salendo mezz'ora prima del tramonto si vedrà il giorno, sera e notte tutto in un istante. Un'esperienza indimenticabile.

Click on images to enlarge

Midtown West


Midtown West è sede di alcune delle grandi icone della città di New York. Tra gli altri, si possono visitare luoghi importanti come Times Square, i teatri più importanti di Broadway e Carnegie Hall.

Da non perdere Times Square, uno dei simboli più importanti della città, che oggi ha raggiunto lo status di icona universale. Situato all'incrocio tra Broadway Street a Seventh Avenue, è uno spettacolo di luce e di colore che non vi lascerà indifferenti sia di giorno che di notte.

La zona intorno a Times Square è piene di teatri e sale con una miriade di spettacoli musicali e teatrali. Tanto che la zona è chiamata il quartiere dei teatri (Theater District) ed è riconosciuta come una delle capitali più importanti di intrattenimento del mondo. Si dice che per diventare un grande, uno deve sfondare a Broadway. Se la si spunta, è possibile acquistare biglietti a forti sconti (50%) sui gradini della propria Times Square.

Più a ovest, sull’ottava Avenue, si trova la stazione di Porth Authority, da dove partono gli autobus per qualsiasi posto, compresi i famosi outlet che sono alla periferia della città.

Click on images to enlarge

Murray Hill /Gramercy


Gramercy è uno dei luoghi più amati di New York. Si tratta di una piccola zona della città nella Strada 14 e la 23, tra i First Avenue e Broadway.

Si tratta di una zona residenziale tranquilla, sicura e un po’ in disparte. Tra le strada 20 e la 21 si trova il "Gramercy Park, uno dei pochi parchi privati, ed è circondato da una architettura che difficilmente si trova in altre parti della città.

Nel Gramercy è situato la famosa Union Square, luogo sempre affollato, perfetto per andare a fare shopping e anche famoso per il suo "Green Market" (mercato ecologico).

Murray Hill, si trova tra strada 34 e 42, tra Madison e l'East River. Questa è una zona residenziale, dove abbondano i grattacieli e la gente giovane. Inoltre, questa zona è famosa per concentrare un gran numero di ristoranti indiani ed è quindi conosciuta popolarmente come "Curry Hill". La sede delle Nazioni Unite è una delle grandi attrazioni della zona e, se volete saperne di più, è possibile entrare, grazie alle visite guidate, dal lunedì al venerdì.

Click on images to enlarge

Soho/Nolita/Little Italy


Quando si parla di Soho a New York, si parla di uno dei quartieri più caldi della città. Diventata una delle zone più esclusive, è il luogo ideale per le passeggiate e shopping. Il suo nome si riferisce alla sua posizione geografica: SOuth of HOuston Street (a sud di Houston Street). Quello che oggi è un quartiere cool e alla moda nel XIX secolo era una zona industriale conosciuta come il "Cast Iron" (ghisa). Di quel tempo rimane l'edificio Singer (Liberty St at Broadway), ex casa della famosa fabbrica di macchine da cucire. Più tardi, negli anni Settanta la zona è stata inondata da artisti che hanno iniziato a trasformare i capannoni industriali per convertirli nelle loro case, creando la caratteristica Lofts newyorkesi.

Se volete fare shopping, Broadway tra Prince Street e Grand Street è la vostra destinazione. In questi marciapiedi potrete trovare un mix tra le migliori boutiques (Armani, Marc Jacobs, Victoria's Secret, Bloomingdale's, Urban Outfitters, Calvin Klein, Dolce & Gabbana, Prada, Chanel, Apple Store, Adidas ...) e dei suoi luoghi famosi di camicie, gioielli e accessori.

Little Italy, è chiamato così perché in origine era popolato da un gran numero di immigrati italiani. Quello che rimane di Little Italy si può trovare sulla Mulberry St. e Grand St. È una bella zona dove ci sono un gran numero di ristoranti italiani. Nel mese di settembre, si celebra la Festa di San Gennaro, dura 11 giorni e ha una lunga tradizione.

Durante gli anni 90 si sviluppò nella zona a nord di Little Italy, un’area molto popolare che divenne nota come Nolita (North of Little Italia.) Fashion negozi e ristoranti mix di monumenti antichi, come la prima cattedrale cattolica di New York, la vecchia cattedrale di San Patrizio (St. Patrick's Old Cathedral).

In contrasto con Soho, Noho viene chiamato per l'area che si trova a NOrd di HOuston Street. Noho è considerata una zona culturalmente protetta per la bellezza e la varietà della sua architettura.

Click on images to enlarge

Tribeca


Tribeca è uno dei quartieri più alla moda e moderni della città. Il suo nome deriva dall'inglese “Triangle Below Canal Street”, che significa triangolo sotto alla strada Canal Street. Come suggerisce il nome si trova a sud di Canal Street a Park Place.

In passato, Tribeca era un quartiere commerciale, che comprendeva molti magazzini e edifici industriali. Nel corso del tempo questo settore ha registrato una forte ripresa e molti dei vecchi edifici sono ora loft e appartamenti di lusso. A poco a poco, questo quartiere è diventato uno dei più "in" e cari del momento.

Tribeca è ora un quartiere moderno e dinamico. Tra le altre cose è il luogo di nascita e la casa del Tribeca Film Festival. Qui ci sono molti famosi, quindi non è difficile incrociarsi per strada con uno di loro o trovarli in uno dei ristoranti di lusso che si trovano nella zona. Uno dei più noti è Nobu, di proprietà del famoso attore Robert De Niro.

Questo quartiere fu scanario di molti film, come per esempio "Ghostbusters".

Click on images to enlarge

Upper East Side


L'Upper East Side di New York è il quartiere più esclusivo ed elegante della città. È sulla Fifth Avenue e Park Avenue, fino a Central Park, dove si trovano gli edifici più illustri e i più prestigiosi appartamenti di New York. Si tratta di una zona dove vivono molti dei grandi personaggi della città e le loro case valgono milioni di dollari.

E’ anche un luogo ideale per lo shopping e lungo Madison Street vi è una grande varietà di boutique di moda, gioiellerie e articoli di lusso. Tra i designer più importanti che hanno qui le loro boutique di lusso in questo quartiere ci sono: Oscar de la Renta, Carolina Herrera, Chanel, Valentino, Bottega Veneta, Dior, Prada, Chloe, Juicy Couture, Gucci, Ralph Lauren ....

Camminando verso nord sulla Fifth Avenue, si entra nella zona conosciuta come Museum Mile (il miglio dei musei), che ne riunisce un totale di otto, tra cui due dei più grandi: il Metropolitan e il Guggenheim.

Negli ultimi anni questo quartiere ha acquisito grande fama grazie al popolare telefilm Gossip Girl, ed è possibile incontrare in ogni angolo set di registrazioni degli episodi. di può shock con una serie di registrazione in ogni angolo.

Click on images to enlarge

Upper West side


L'Upper West Side si trova a nord della 59 strada, tra Central Park e il fiume Hudson. Pieno di fascino, è una tranquilla zona residenziale, piena di negozi, bar e ristoranti. Ha la fama di essere la casa per grandi artisti e delle persone del mondo della cultura in generale. È dotato di una architettura particolare. Non dimenticate di visitare l'edificio Dakota (1890) all’altezza di Central Park con la 72 strada. Questo edificio è famoso per la sua costruzione e per i suoi vicini. John Lennon viveva lì e lì gli spararono nel 1980. Molti grandi miti e stelle di Hollywood vivono all'interno delle sue mura.

Uno dei punti forti del quartiere, è il Museo di Storia Naturale. Fondato nel 1869, è ideale sia per bambini che per gli adulti. Ammirato per i suoi costanti studi scientifici e delle culture umane, la natura e l'universo. Vale la pena visitarlo e se non perdetevi il Conservatorio delle farfalle.

Un altro luogo importante dell’Upper West è il Lincoln Center. Un complesso impressionante di palazzi, teatri, auditorium e sale che occupano un totale di 17 blocchi (6,3 ettari o 6,6 ettari). E impressionante e hanno luogo molti spettacoli, performance, mostre ed eventi di ogni tipo. Famosa nel mondo per l'opera, balletto, danza, musica classica e teatro, organizza circa 400 eventi ogni anno.

Verso nord, verso la strada 116, vi è la magnifica Columbia University. Sicuramente vale la pena andare a vedere i suoi palazzi, i suoi campus e la vita degli studenti che si respira per le strade.

Click on images to enlarge

West Village/Greenwich Village


Il West Village, noto anche come Greenwich Village, o semplicemente il Village, è uno dei più caratteristici di New York City. Sebbene non abbia limiti precisi, è tra il fiume Hudson e la Sixth Avenue, dalla 14ª strada alla Houston Street.

Di giorno è una zona ideale per passeggiate e terminare sedendosi in uno dei tanti ristoranti o bar che ospita. E 'un affascinante quartiere di stradine con gli alberi, di casette, negozi d’autore e angoli inaspettati. Una delle sue strade piú famose è la strada Mineola, che è conosciuta come la strada dove sono stati girati più serie televisive e film. La piú popolare serie é "Friends", senza andare troppo lontano. Di notte, il West Village è famoso per i club di jazz e musica dal vivo in generale.

Intorno a “Washington Square" vi è la prestigiosa New York University (NYU), che ha gran parte del suo campus in questa zona. Ciò fornisce un surplus di vitalità e di energia che è facilmente palpabile.

Continuando sulla Ninth Avenue, si incontra il Meatpacking District, noto per essere una delle zone di divertimento. Qui vi sono i club, i ristoranti e le discoteche piú moderni della città.

Newsletter - Iscriviti per ricevere le nostre offerte